Haruki Murakami – La ragazza dello Sputnik

[...] - Allora, avevi bisogno di qualcosa? - Sì, c’era una cosa che volevo chiederti. È per questo che ti ho chiamato, disse Sumire, poi tossì leggermente. - Qual è la differenza tra segno e simbolo? Provai una strana sensazione, come se una processione mi stesse sfilando lentamente dentro la testa. - Scusa, potresti ripetere … Leggi tutto Haruki Murakami – La ragazza dello Sputnik

KATHRYN STOCKETT – THE HELP

“Say what? ” “You talking about something that don’t exist.” I shake my head at my friend. "Not only is they lines, but you know good as I do where them lines be drawn.” Aibileen shakes her head. “I used to believe in em. I don’t anymore. They in our heads. People like Miss Hilly … Leggi tutto KATHRYN STOCKETT – THE HELP

Murakami Haruki – In un posto dove potrei trovarlo

[. . .] Ma non ho risposto alla sua domanda. Il signor Kurumizawa e io non abbiamo mai parlato di argomenti tanto seri. Abbiamo solo scambiato chiacchiere sul tempo, sul regolamento condominiale... cose del genere. - Capisco. Mi scusi per averle fatto perdere tempo, gli dissi. - A volte non abbiamo bisogno di parole, -prosegui … Leggi tutto Murakami Haruki – In un posto dove potrei trovarlo