Caro Perfezionista ti scrivo


Caro Perfezionista,
è tanto tempo che ci conosciamo, abbiamo condiviso molti anni e molte situazioni. Oggi sento di doverti parlare, siccome non posso parlarti allora ti scrivo.
Dopo tanti anni è arrivato il momento di salutarci. Rimarremo amici, questo è sicuro, ma non avremo tutto in comune, non avremo più lo stesso modo di affrontare le situazioni né di gestire le cose da fare.
Sono stanco di voler controllare tutto, ci sono troppe cose tutte insieme, troppi eventi e il sistema è diventato molto complesso. Credo proprio che non sia possibile e nemmeno giusto che una persona si prenda carico di così tante responsabilità. Trovo sia giusto che ognuno pensi a se stesso e che tutti, nessuno escluso, abbiamo diritto di commettere errori e di creare cose imperfette.
Sì, imperfette, lontane dall’immagine astratta che si forma nella nostra testa fin dall’inizio. Non esistono cose perfette, non nel mondo reale. Esistono solo idee di perfezione e progetti perfetti, ma tutto astratto, tutto virtuale, niente di reale.
Ti scrivo perché è giusto che tu sappia quali siano i miei pensieri e quale sia la mia filosofia di vita. Non siamo più così affiatati da tempo, ma questo non significa che tu non sia stato importante per me, anzi al contrario. Grazie a te ho imparato a comprendere quale sia il livello di qualità delle cose e quali possano essere i migliori modi per poterle creare, organizzare, gestire.
Il tuo insegnamento è stato fondamentale anche per costruire la mia autostima, per difendermi dalle paure e dalle insicurezze. La perfezione è uno scudo molto potente di fronte ai potenziali fallimenti e fa germogliare sempre una forte motivazione a migliorarsi.
Ora posso considerarmi laureato in perfezionismo e a seguito di conseguimento di questo percorso formativo, è arrivato il momento di prendere ognuno la propria strada, del tutto, in maniera definitiva.
Ci conosciamo da molto tempo, direi proprio che siamo cresciuti insieme e per questo non ci dimenticheremo uno dell’altro. Sicuramente avremo modo di incontrarci molto spesso e avremo modo di collaborare ai nostri progetti. Ma la realizzazione di cose vere richiede imperfezione ed è per questo che ti saluto.
Vado a vivere nel mondo reale, senza regole troppo rigide, senza la paura di sbagliare, anzi con la voglia di imparare dai propri errori e con il desiderio di partecipare attivamente all’imperfetta perfezione della natura.

PS: la prima volta ho sbagliato indirizzo, quindi la rispedisco ;o)

2 pensieri riguardo “Caro Perfezionista ti scrivo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...