Dominique Lapierre – Mille soli – L’appuntamento del vecchio profeta con i proiettili di un fanatico


L’enorme caravanserraglio della stazione di Howrah, dove il Mahatma era sbarcato venticinque anni prima, era rimasto un accampamento di profughi che requisivano le banchine, gli atri, le sale d’aspetto, i marciapiedi. Come la spartizione del 1947, la guerra del 1971 fra India e Pakistan aveva catapultato verso Calcutta milioni di persone che fuggivano il terrore e i massacri. Mi ritrovai in una corte dei miracoli dove alla livida luce del neon donne scheletriche spidocchiavano bambini con il ventre gonfio; ragazzini coperti di stracci frugavano nei rifiuti in cerca di qualcosa da mangiare; lebbrosi si trascinavano sulle tavole a rotelle scuotendo il piattino dell’elemosina; orde di cani rognosi dormivano acciambellati. E a fare da contrappunto, ecco scene di vita frenetica. Un’armata di coolies in giacca rossa trottorellava in ogni direzione, portando sulla testa piramidi di fagotti e di valigie; venditorei di betel, di frutta, di sigarette si insinuavano attraverso la folla; una fiumana di macchine e di taxi si faceva strada a colpi di clacson per depositare i passeggeri proprio davanti ai vagoni; interminabili code si spintonavano di fronte alle biglietterie. Ero come ubriacato da quello spettacolo e strordito dall’assordante cacofonia degli altoparlanti, delle urla, delle chiamate, dei fischi delle locomotive.
Ma un particolare strano mi sorprese. Perché nell’atrio della stazione c’erano tante bilance automatiche? E, davanti a ciascuna, gente tutta pelle e ossa che si accalcava? Perché spendevano venticinque preziosi paisa per sapere il peso del loro scheletro? Finii per scoprirlo. Sul rovescio dello scontrino c’era l’oroscopo del giorno. A Calcutta, solo le bilance automatiche osano promettere un karma migliore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...