Elisione o Troncamento?


Metto l’apostrofo oppure no?

Tiriamo la moneta o ci ragioniamo un po’ insieme?

Eh ecco appunto … po’ … accento o apostrofo?

Non ci sono delle regole precise per identificare le diverse casistiche, quindi dovremmo chiarire i dubbi in parte applicando le regole esistenti e in parte valutando la parola nel contesto.

Non dire apostrofo se prima non l’hai scritto… correttamente.


Elisione

Si verifica quando l’ultima vocale di una parola decade. Questo succede quando la parola successiva inizia per vocale.

L’apostrofo indica una elisione, deve quindi essere utilizzato.

L’elisione in certi casi è obbligatoria, in altri è facoltativa oppure non consentita.

Esempi:

  • senz’altro

  • tutt’altro

  • l’uomo

  • c’era


Troncamento

Fenomeno che si verifica quando l’ultima sillaba o l’ultima vocale di una parola cade.

Il troncamento non prevede l’apostrofo (in realtà in alcuni casi è previsto, quando le parole sono tronche senza per forza essere seguite da un’altra parola — es. po’, di’, fa’; poco, dici, fai).

Esempi:

dottore / dottor

grande / gran

uno / un

alcuno / alcun

ciascuno / ciascun

bello / bell

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...