Così non va


Da qualche tempo leggo e rileggo i post di questo mio blog e mi rendo conto di non esserne soddisfatto.
Riconosco che non ci sto investendo il tempo dovuto per fare un buon lavoro, per sentirlo più vicino all’ispirazione che lo ha generato.
Non ho ancora raggiunto lo status di dipendenza da queste pagine che mi permetta di non poter fare a meno di scriverci, di creare, riflettere e produrre qualcosa di personale, oltre che interessante.
Per ora ho avuto qualche piccolo slancio di coinvolgimento e poi pubblico alcuni contenuti poco vissuti, o almeno non raccontati. Una semplice esposizione di fotogrammi.

Così non va.

I "dovrei" e i buoni propositi di questi ultimi tempi non sono serviti a molto, si nota in maniera evidente dalla quantità e anche dalla qualità dei contenuti, ma soprattutto dalla quasi completa assenza di collegamento con l’esterno.

Non vorrei più trovare scuse di mancanza tempo o stanchezza mentale, se ci fosse la spinta della passione, la sete di scrivere, non ci sarebbe la stanchezza e il tempo – a costo di dormire meno – non mancherebbe.
Non è comunque facile riuscire a stare al passo con le varie tempeste della vita, e soprattutto trovare la pace interiore per portare avanti la scrittura.

Sicuramente serve il caos per generare le idee e la necessità profonda di raccontare, ma senza calma non riesco a scrivere, proprio non è compatibile con le mie capacità personali.

Si cade nella voragine della vita e non ci si rialza finché non ritorniamo a pieno contatto con i veri valori, con le nostre necessità, con le cose che ci fanno stare bene. Finché non riusciamo a riprendere le redini di questo cavallo impazzito, non possiamo fare molto.
Una volta in sella però, con i piedi ben saldi nelle staffe, si può prendere il ritmo e sfrecciare al galoppo verso l’orizzonte.

Chiudo il sipario su questa immagine da "far west", con una melodia fischiettata e il botto finale… della testa di chi si è addormentato al rigo 8.

Al prossimo post.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...