Robert H. Hopcke – Nulla succede per caso – parte 5

[. . .] Credo tuttavia che per misurarsi con la capacità di trovare un significato nella sofferenza sia utile andare oltre le storie individuali, e prendere in considerazione catastrofi di dimensioni più estese e quasi incomprensibili•. L'aspetto più triste della storia del ventesimo secolo consiste nel fatto che, come Einstein aveva fatto notare, lo sviluppo … Leggi tutto Robert H. Hopcke – Nulla succede per caso – parte 5

Robert H. Hopcke – Nulla succede per caso – parte 4

[. . .]La sincronicità e la psicologia della nostra storia sacraCome abbiamo visto in questo capitolo, nelle storie di sincronicità che riguardano la vita spirituale della gente possono scontrarsi tre diverse visioni del mondo. La prima, fondata su scienza, razionalità e causalità, spesso definisce queste storie «miti», con intento derogatorio, e le svilisce ponendole sullo … Leggi tutto Robert H. Hopcke – Nulla succede per caso – parte 4

Robert H. Hopcke – Nulla succede per caso – parte 3

[. . .]Che dire invece se non condivido o se non posso condividere un punto di vista religioso, se non credo nell'esistenza oggettiva di Dio? La soluzione alla domanda sull'origine del significato, su chi sia l'autore delle nostre storie, mi ricorda una battuta dello stesso Voltaire che con quel suo tono tipicamente irrispettoso disse: «Se … Leggi tutto Robert H. Hopcke – Nulla succede per caso – parte 3

Robert H. Hopcke – Nulla succede per caso – parte 2

[. . .] L'effetto che gli eventi sincronistici hanno su di noi è che servono a «relativizzare l'io»; essi cioè domano i nostri sogni egemonici, facendoci vedere le cose in una prospettiva più ampia. Una perfetta analogia della capacità di riconoscere la relatività del nostro io è quella dell'individuo che, colto da una bufera in … Leggi tutto Robert H. Hopcke – Nulla succede per caso – parte 2